Trasporti per anziani al tempo del coronavirus

Trasporti per anziani al tempo del coronavirus

In questo momento di pandemia il trasporto delle persone anziane che hanno bisogno di visite ambulatoriali ed ospedaliere è garantito da Associazioni, Cooperative, ambulanze di Croce Rossa, Croce Bianca, Croce Verde, ecc.

Esse offrono il trasporto dall’abitazione verso ospedali, ambulatori e il ritorno alla propria abitazione mettendo a disposizione un automezzo e un conducente.

Per individuare contatti o numeri telefonici dei possibili soggetti che offrono un servizio trasporto anziani fare una ricerca in rete Internet o contattare il Servizio Sociale del proprio Comune.

I soggetti sopra citati possono aver introdotto cambiamenti nelle procedure dei propri servizi in conformità con i decreti attuativi del governo; è quindi sempre importante, per qualsiasi operatore si voglia scegliere, verificare che i servizi proposti corrispondano alle proprie esigenze facendo prima una telefonata informativa.  

Le Associazioni – gestite in prevalenza con personale volontario, spesso pensionati,- chiedono un contributo spese per il servizio offerto.

Le Cooperative, le Croci Rosse, Bianche, Verdi, ecc., operano con personale assunto e richiedono un contributo che può far riferimento al tariffario regionale.

Visto che il servizio trasporto è molto richiesto, è fondamentale prenotarsi con un congruo anticipo.

Ogni operatore in servizio garantisce un trasporto conforme con la normativa emessa dal governo.

I trasportati devono avere la mascherina e – nel caso di trasporto di persone non autosufficienti – è sempre richiesta la presenza di un familiare o conoscente, anch’esso con mascherina, a supporto del trasportato per garantire il distanziamento sociale con il conducente in caso di necessità.

Spesso i mezzi di trasporto non possono accedere all’interno delle strutture ospedaliere e quindi il familiare ha il compito di accompagnare la persona con difficoltà all’interno della struttura.

E’ opportuno verificare, inoltre, se l’associazione scelta, in base alle indicazioni Regionali con riferimento alla mobilità, operi in ambito comunale ed extra-comunale.

Poiché la situazione è in continuo mutamento, si rinnova il suggerimento di una telefonata informativa ai vari soggetti per la verifica della disponibilità della garanzia del servizio.

I commenti sono chiusi