Le famiglie ci scrivono

Centro diurno si, centro diurno no

Due anni fa mio padre, 82 anni e una vita sempre attiva, passata a lavorare, è stato improvvisamente obbligato a “fermarsi”, per una brutta caduta dalla bicicletta che tutt’ora lo costringe a muoversi a fatica, utilizzando un bastone. Leggi tutto