Archivia Giugno 2015

Una cura dolente

Nella normalità della cura può accadere qualcosa che la trasformi in cura dolente? Quanto la dipendenza dell’anziano, la fatica emotiva del prendersi cura, la storia passata possono compromettere la relazione tra un/a figlio/a e l’anziano genitore o quella tra marito e moglie? Leggi tutto

Centro diurno si, centro diurno no

Due anni fa mio padre, 82 anni e una vita sempre attiva, passata a lavorare, è stato improvvisamente obbligato a “fermarsi”, per una brutta caduta dalla bicicletta che tutt’ora lo costringe a muoversi a fatica, utilizzando un bastone. Leggi tutto

Strategie per la quotidianità

L’anziano affetto da demenza, per quanto spesso non possa dichiararlo apertamente, soffre di una grande ferita all’autostima, derivante dalla propria incapacità a fare molte cose a causa della malattia. Leggi tutto